Image Image Image Image Image
 
Scroll to Top

To Top

Vedo la gente vestita male

Guida pigra ai must have per l’inverno 2014

On 16, Dec 2014 | No Comments | In Fashion, Trends | By simona

Non vedevo l’ora di dedicare un post ai must have di quest’inverno.
Visto che io non sono una fashion blogger, trend setter, cool hunter, city angel, drama queen, ma solo una dalla penna facile, posso permettermi il lusso di stilare una lista di cosechesenoncelehainonseinessuno quando ormai l’hanno già fatto tutti.

Inutile dire che la mia lista si basa strettamente su quello che le riviste più autorevoli, i siti più blasonati e le mega cool fashion style iconic influencer hanno deciso che non può non esserci nei vostri miserabili guardaroba.

Mettendo insieme tutte le preziosissime indicazioni di stile che si possono reperire sul web, è difficile non farsi alcune domande: se questi sono i must have, quali sono esattamente le cose a cui possiamo rinunciare per non sentirci ai margini della società che conta? Esiste ancora qualcosa a cui possiamo rinunciare? E soprattutto: riusciremo a distinguerci gli uni dagli altri o scambieremo la nostra collega per il nostro migliore amico? (maledetto mannish style!)

Proviamo a stilare una lista attentamente selezionata muovendoci per categorie:

1 Colori: green, burgundy, blu petrolio, cammello, rosa pallido, grigio chiaro, bianco panna, bianco e nero. Insomma il vostro armadio dovrà essere Pantone Inch. perché possiate sentirvi up to date.
colori

2 Stampe: maculato, bird (uccelli in ogni dove), fairy tail (richiami fiabeschi tra volpi e boschi incantati). Quindi il vostro armadio sarà uno zoo: dal safari al bird watching, fino ad arrivare alla caccia alla volpe.
animali

3 Capi spalla: montoni, pellicce Yeti style, cappotti 3/4, cappotti lunghi, chiodo, bomber e parka. Adesso ditemi voi cosa manca all’elenco. È come dire che la tendenza gastronomica dell’anno è essere carnivori-vegetariani-vegani-crudisti.
capispalla

4 Capi spalla 2: coperte, poncho, cappe. Dopo aver visto Lenny Kravitz in versione venditore di tappeti sapete cosa vi aspetta per essere cool.
Lennt-Kravitz

5 Scarpe: tacco mini, zeppa sporty, ankle boots, high boots, scarpe gioiello, scarpe glitter, scarpe con le frange, scarpe pitonate, menstyle shoes, trekking boots, ciabatte col pelo, pumps decollete, sandali. In pratica anche se nemmeno Carrie Bradshaw in tutte le 80 serie di Sex &The City è riuscita ad avere la metà di queste scarpe, voi dovete indossarle tutte questo inverno. Se è un must è un must.
scarpe14

6 Piume: piume all’interno dei piumini, piume all’esterno su abiti da Grand Soirée. Le tendenze dell’inverno 2014 non sono Report-friendly.
piume

7 Cool hats: cappelli di montone, da baseball, Fedora, Borsalino, berretti di lana (detti “cuffie”). Cosa manca?
cappelli

8 Il total look mascolino: stile garçonne, mannish style, tomboy style, menstyle. Che poi significa solo che le donne si mettono anche i pantaloni con le scarpe basse e magari una giacchetta un po’ over.
mannish

9 Ho detto over e quindi: maglioni over, piumini over, cappotti over, t-shirt over. È il modo in cui i magri cercano di sembrare ancora più magri. Segnatevelo.
over

10 New tartan. New? Con che coraggio mettono questo aggettivo davanti alla parola tartan? Non mi ricordo più l’epoca in cui era passato di moda e considerando la mia veneranda età significa che ce l’abbiamo tra i piedi da almeno un decennio.
tartan14

Mi fermo a dieci che è un numero che mi piace e tralascio l’oro, l’argento, il tricot ecc., ma credo che sia già sufficientemente complicato per voi seguire questo ricco elenco.

Mi piacerebbe potervi consigliare anche vari modi per poter guadagnare a sufficienza per comprarvi almeno un quarto di questi pezzi fondamentali per essere cool in questo freddo inverno, ma sono sicura che i miei lettori non sentono nessuna crisi, se non quella di mezza età.

Godetevi lo shopping!

Tags | ,